SEDUZIONE

 

Il divino? Un’allettante seduzione …

che nasce, probabilmente, da una palpitante passione …

normalmente repressa dalle persone

che sono disposte a credere a quella meravigliosa emozione …

antica-mente chiamata illuminazione

ed oggi, più propriamente, abreazione …

 

Chiaramente un’illusione …

per chi rifiuta di godere appieno dell’esistenza,

rinunciando, così, a fare personalmente quell’esperienza …

 

Ma, si sa, c’è gente che preferisce restare aggrappata al sapere,

anziché addentrarsi nella dimensione dell’ignoto

ove risiede la propria coscienza …

 

IL SUFI

… <<Addentrarsi nell’ignoto comporta dei rischi; occorre lasciarsi alle spalle tutte le competenze, le conoscenze: in quella dimensione tutto il sapere acquisito attraverso la mente non servirà assolutamente a niente! Lì il divino non è soltanto sconosciuto, ma anche inconoscibile: diventa accessibile solo a chi riesce a trovare abbastanza coraggio per abbandonare le strade percorse da altri per avventurarsi nell’ignoto. Ma il mondo è pieno di codardi, e tutta la loro filosofia non è che una fuga dalla realtà; per sfuggirle fabbricano teorie su quest’ultima e poi vi si aggrappano, credendo che la verità sia una semplice teoria. Ecco come nascono le religioni. Ma il Sufi no, lui non ha niente a che vedere con le religioni e le loro filosofie, anche se può accadere che tra quegli adepti ve ne siano. Egli è un girovago, un essere universale, che ha constatato personalmente come la gente non si sia persa nell’ignoranza ma nell’abbondanza di parole. Il sufismo è fortemente contrario all’uso eccessivo delle parole, i sufisti preferiscono creare le situazioni che possono aiutare i discepoli a maturare, poiché è in questo modo che la trasmissione diventa possibile; il maestro possiede la risposta alla domanda del discepolo e sa che questi può raggiungerla abbandonando ogni sua convinzione. Le filosofie, invece, girano in tondo, senza mai arrivare da nessuna parte, privano le persone del loro sapere innato creando confusione: non sono i peccati a far perdere il contatto con il divino, ma le conoscenze che creano l’illusione.>> …

 (Fonte: Osho “Ritorno al presente”. © 2014 De Agostini Novara. Pag. 20-25, stralcio)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

3 risposte a SEDUZIONE

  1. Pingback: L’ATTESA … – astronascenteblog

  2. Pingback: IPOTESI | Mondi alternativi

  3. Pingback: SPLENDENTE BELLEZZA | Consapevolezza ed Amore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...